GoBcn

Catedral

 

Contattaci
Telefono
Telefono
+34 932781156
Skype
Skype
gobcnapartments
Fax
Fax
+34 933148628

Nonostante non sia così popolare come la basilica di Santa Maria del Mar o la Sagrada Familia di Gaudì, la Cattedrale di Barcellona, che si trova nella Plaza de la Seu (piazza de la seu), in pieno Barrio Gotico, è l’edificio religioso più importante della città. In questo periodo si sta provvedendo alla ristrutturazione della facciata e purtroppo non la si può vedere in tutto il suo splendore. Nonostante ciò, per la sua importanza e per la sua locazione è una fermata obbligatoria durante una visita a Barcellona.
È stata costruita sui resti della cattedrale d’epoca romana del 1046. I lavori iniziarono nel XIII-XV secolo e vennero terminati nel XIX secolo, basandosi su un disegno del 1408. È uno dei monumenti più significativi del gotico catalano, formata da tre navate e cappelle laterali, offerte dalle famiglie nobili della città e intitolate ai loro santi preferiti.
La cattedrale è dedicata a Santa Eulalia, patrona di Barcellona, che secondo la tradizione cattolica soffrì un martirio, durante l’epoca romana. La leggenda racconta che le autorità romane la misero in un barile con vetri rotti, chiodi e coltelli e la lanciarono giù per la collina (si crede per la via Baixada de Santa Eulalia). La sua cripta si trova sotto il presbiterio ed è un eccellente esempio di scultura gotica. Il claustro della cattedrale è uno spazio tranquillo e nel centro si trova un laghetto con 13 oche bianche, a rappresentare la purezza e l’etá della Santa prima del martirio.

Il crocefisso del Santo Cristo di Lepanto è una reliquia importante, con una storia romantica: originariamente si trovava in una galea reale, durante la battaglia di Lepanto; il Cristo crocifisso ha una posizione particolarmente contorta, sulla croce e si racconta che si contorse per evitare una cannonata durante la battaglia. Altri punti interessanti possono essere la cappella romantica di Santa Lucia (che si incorporò al complesso della Cattedrale), le vetrate, i quadri gotici che decorano la cappella, i posti a sedere scolpiti del coro e i doccioni, tipici dell’epoca. Le consigliamo di prendere l’ascensore che la porterà in cima alla chiesa, da cui potrà ammirare una bellissima vista del barrio gotico.
Nella Piazza de la Seu, di fronte alla Cattedrale, ogni fine settimana si celebra un avvenimento importante. Il più famoso è il mercato di Natale, durante le prime settimane di Dicembre e dove sarà carino vedere la lunga coda di bambini che aspettano il loro turno per poter colpire con un colpo un tronco (tiò), con la speranza che “caghi” i loro regali (tradizione tipica catalana). Tutte le domeniche i cittadini di Barcellona si riuniscono per ballare Sardanas, la danza popolare della Catalogna. È uno spettacolo a cui chiunque può partecipare, per far sì che gli anelli del ballo siano sempre più grandi.
Indirizzo: Plaça la Seu
Metro: Jaume I (L4), Plaça Cataluña (L1 y L3)